FORMAZIONE RISCHIO BASSO
RSPP-DATORE DI LAVORO

140,00 + Iva

16 ORE

08.30-12.30 / 13.30-17.30

Via Cuneo 103, 12011 Borgo San Dalmazzo (CN)

Per iscriverti con modulo cartaceo CLICCA QUI

SELEZIONA UNA DATA

COD: RD-16 Categoria:

Descrizione

Il D.lgs 81/2008 e s.m.i. prevede che all’interno di un’azienda con lavoratori sia presente la figura del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), ovvero colui il quale ha l’obbligo di coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi.

Il datore di lavoro può svolgere direttamente il ruolo di RSPP nei casi previsti dall’Allegato II del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. e ad eccezione di quanto indicato nell’art. 31 comma 6 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. previa partecipazione al relativo corso di formazione ai sensi della normativa vigente.

I corsi di formazione per RSPP-datori di lavoro sono organizzati in collaborazione con Ente Paritetico come previsto dalla normativa vigente.


DESTINATARI

Datori di lavoro che possono svolgere direttamente la funzione di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione in aziende classificate come livello di rischio basso in base al codice ATECO come riportato nell’allegato 2 Accordo Stato Regioni del 21/12/2011.


PROGRAMMA 

Durante gli incontri, saranno illustrate le seguenti tematiche, in conformità a quanto previsto dal D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e all’Accordo Stato Regioni del 21.12.2011:

MODULO NORMATIVO – GIURIDICO (4 ore)

  • Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori
  • La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa
  • La “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica” ex D.Lgs n. 231/2001, e s.m.i.
  • Il sistema istituzionale della prevenzione
  • I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/2008
  • Compiti, obblighi, responsabilità
  • Il sistema di qualificazione delle imprese

MODULO GESTIONALE – GESTIONE ED ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA (4 ore)

  • I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi
  • Gli infortuni mancati e le modalità di accadimento degli stessi
  • Le risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori
  • Il documento di valutazione dei rischi (DVR): contenuti, specificità e metodologia
  • I modelli di organizzazione e gestione della sicurezza
  • Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione
  • Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza (DUVRI)
  • La gestione della documentazione tecnico amministrativa
  • L’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze

MODULO TECNICO – INDIVIDUAZIONE E VALUTAZIONE DEI RISCHI (4 ore)

  • I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione
  • Il rischio da stress lavoro-correlato
  • I rischi ricollegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi
  • I dispositivi di protezione individuale
  • La sorveglianza sanitaria

MODULO RELAZIONALE – FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORI (4 ore)

  • L’informazione, la formazione e l’addestramento
  • Le tecniche di comunicazione
  • Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda
  • La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza
  • Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

Valutazione finale


OBIETTIVI DEL CORSO

I corsi di formazione per Datori di lavoro che svolgono l’incarico di RSPP hanno l’obiettivo di formare i discenti circa le principali tematiche che caratterizzano la normativa vigente con numerosi esempi applicabili alle singole realtà aziendali. Lo scopo è quello di permettere agli RSPP di essere in grado di individuare i pericoli presenti nell’ambito della propria azienda, i rischi associati e proporre le relative misure di prevenzione e protezione tenendo sempre presenti anche le sanzioni penali e/o amministrative previste per il datore di lavoro in caso di inadempienza.